2^ Tappa CO.DI.SA.

2^ Tappa Campionato CO.DI.SA.


Team organiz. Volpi dell'Etna/Navy Seals/Alpha Team
Luogo: Piedimonte Etneo
Data: 28/11/2010
Tipologia: Combat
Modalità: 8h
Quota Iscrizione: 80,00 euro per team 
Nr.Carta posta pay:4023 6004 6842 9925 intestata a Privitera Giovanni Pietro

Una volta effettuato il pagamento indicare nel forum data e orario della ricarica.
L'ordine di partenza verrà stabilito dall'ordine di pagamento.
Per chi volesse sabato 27 c'è la possibilità di pernottare in tenda sul campo di gioco. 
Non sarà permesso ai team partecipanti arrivare con + di due autovetture a seguito vista la quasi assenza di spazi dove parcheggiare.
Per chi avesse problemi può contattare direttamente Angelo Montagna.
Il book con tutte le info necessarie per affrontare la tappa verrà inviato ai team 10 giorni prima della gara.

BOOK OPERAZIONE “AREA 47”
A CURA DELLE VOLPI DELL'ETNA

Località campo di gioco: PIEDIMONTE ETNEO.

Squadre in difesa dell'area di gioco: VOLPI DELL'ETNA, NAVY SEALS, ALPHA TEAM.


ANTEFATTO:
Nel 1988 la Task Force NATO liberò una regione della foresta serba, ai tempi sotto il dominio delle truppe sovietiche ultranazionaliste guidate da Igor Rabinovich dove venne poi stabilito un governo democratico indipendente guidato da i leader nazionali. In accordo con quest'ultimi il comando NATO ha creato sul sito stesso un centro di stoccaggio per testate nucleari. 
A distanza di 22 anni il governo locale è stato attaccato da un gruppo di terroristi russi guidato da Ivan Bogdanov, il quale rivendica l'appartenenza alla Russia della regione serba in questione. 
Dato che i terroristi sovietici attaccando il centro di stoccaggio si sono impossessati di 3 testate nucleari ad alto potenziale distruttivo e data la gravità della situazione, lo stato serbo ha chiesto ufficialmente l'intervento di supporto militare della Task Force NATO. 
Dalle nostre intelligence siamo venuti a conoscenza che le testate nucleari sono state nascoste in una zona montuosa e impervia situata al nord della Serbia. I nostri informatori sono riusciti inoltre ad identificare il leader del gruppo terrorista e dopo ulteriori indagini si è scoperto che il quest’ultimo ha subito un operazione cardiaca nei giorni successivi all'attacco al centro di stoccaggio. Si presume che il leader si sia fatto installare un bypass cardiaco collegato direttamente all’attivazione delle testate! Esso ha inoltre installato una capsula di cianuro in un molare da attivare in caso di cattura.
L'obiettivo primario è quello di disinnescare i 3 ordigni nucleari senza che il leader ne venga a conoscenza, non prima però di aver distrutto le comunicazioni radio nemiche, in modo tale da evitare un disastro nucleare.

 

Elenco finale squadre partecipanti:

1 Etna Scorpions
2 Fear
3 Brigata Normanna
4 Diavoli Etna
5 Red Fox
6 Green Berets Group
7 Etna Vipers
8 Aquile Reali
9 Leoni di Sicilia
10 The Big Red One
11 Decepticon SAT