Il Softair

Leggi e Comandamenti

Il softair : e' uno sport completo che permette di mantenere un fisico attivo e di socializzare e collaborare con altri praticanti, in quella che e' una simulazione di guerra wargame.

Anche se e' solo un gioco, non bisogna trascurare i regolamenti dei centri che mettono a disposizione i campi da gioco, le regole dei tornei e naturalmente le regole di sicurezza del softair e del buon senso che ogni giocatore dovrebbe avere.

Vediamo alcune delle regole principali di sicurezza ne softair:

• Non Bersagliare giocatori siano sprovvisti di protezione agli occhi, una delle regole basi del softair, ma segnalalo in modo chiaro ed udibile al fine di fare sospendere la partita. (gli occhi sono il primo elemento a rischio in questo sport e va tutelato con la massima cura, anche con coperture totali)
• Non bersagliare giocatori a distanza ravvicinata tale da potere arrecare danno: in questi casi basta dichiarare "Preso!" o “Sotto tiro!” dalla posizione ci si trova ed e' ovvio che il bersaglio sarebbe stato colpito (il bersagli si dichiarera' a sua volta "Colpito"). Come si evince da questa regola, la sicurezza si basa molto sulla sportivita' dei giocatori ed e' bene escludere subito player scorretti che potrebbero, con il loro atteggiamento, rendere insicura la partita).
• Non bersagliare per alcun motivo animali presenti per caso sul terreno di gioco. E' un atteggiamento vergognoso e nello stesso tempo e' reato!

• Se vieni colpito dichiaralo subito gridandolo forte "COLPITO!", in modo che tutti ti sentano bene ed alza le braccia e non esporre il viso, se puoi, agita il fucile, insomma fai capire che sei stato preso. Non e' raro il caso di giocatori bersagliati da raffiche di pallini per non avere fatto capire chiaramente di essere stato colpito!

Fin quando non sei fuori dal campo da gioco allontanati con le mani in alto, o il fucile sulla testa, e senza rimuovere le protezioni: non e' impossibile imbatterti in soldati delle retrovie che potrebbero bersagliarti nella fuoriuscita dal campo da gioco.
• Se durante uno scontro ricevi una rosa di pallini molti dei quali ti passano vicino e qualcuno pensi che forse ti abbia colpito, dichiarati colpito. Nel dubbio e' consigliabile dichiararsi colpiti in quanto si guadagna in onesta' e si evitano interruzioni e discussioni durante la partita. Avrai tempo per rifarti.
• Se vedi un qualunque motivo per sospendere la partita aiuta a tua volta a sospendere la partita gridando forte finche' non ti sentono tutti ed a se é qualcun altro a dare un segnale, ripetilo a tua volta a quelli piu' lontani. I motivi possono essere i piu' disparati quali la presenza di estranei in zona, un giocatore privo della maschera o qualunque situazione di pericolo.
Non e' accettabile fermare la partita per dispute su qualcuno che si ritiene colpito, se qualcuno non segue le regole o se la ASG si e' inceppata.

  • Non puntare mai un'arma verso persone al di fuori delle fasi di gioco e metti la sicura all'arma. Potrebbero partire colpi involontari in grado di fare danni a cose o persone.

Onesta' e Buon senso

Bisogna FIDARSI dell'avversario. Non si puo' essere mai sicuri che un colpo realmente sia andato a segno anche se hai sentito il classico rumore dei pallini sulla stoffa. Se si dichiara, bene, altrimenti cerca di ribeccarlo. Capita a tutti di non sentire il pallino che colpisce fra il rumore della raffica, tu che corri, la mimetica o un vestito molto pesante ed anche in buona fede c'è sempre qualcuno che non si dichiara.

Poi troviamo i cosiìdetti HIGHLANDER coloro che anche se gli spari da 2 metri non si dichiarono: non preoccuparti, perche' prima o poi vengono oggettivamente riconosciuti ed espulsi dal gruppo.

Ecco perche' la base del softair e' la correttezza e l'onesta' in questo gioco,.
Chi non si dichiara rischia sicuramente di rovinare il game e di far passare la voglia di giocare ai softgunners.

Spero di essere stato utile visto che io pratico questo sport.
Vi assicuro che se ci sono le protezioni adeguate e le persone giuste si ci diverte.